L’esigenza è quella di adattare un vecchio magazzino a spazio di co-working per un gruppo di giovani Startupper. Dopo l’analisi delle necessità correlate ad uno spazio di lavoro efficiente e dinamico sono state valutate le esigenze del lavoro di gruppo; la strategia sul posto di lavoro è stata sviluppata sulla base dei seguenti obiettivi:

• generare l’integrazione tra diverse squadre di lavoro
• stimolare la collaborazione in modo naturale e spontaneo
• generare aree di connessione, concentrazione e innovazione
• creare uno spazio che genera valore per attirare e mantenere talenti
• promuovere il benessere e le pratiche di efficienza
• Riflettere l’identità aziendale sia agli utenti interni che esterni

Viene quindi sviluppata una proposta di progettazione basata sui principi di sobrietà, interazione, benessere, cultura, trasparenza e innovazione. L’uso della luce naturale, delle visualizzazioni, l’implementazione di varie strutture e mobili flessibili, convergono per generare uno spazio caldo, sofisticato e funzionale che consente di adattare gli spazi secondo le esigenze e la possibile crescita nel tempo.

Il programma comprende una grande varietà di spazi individuali e di gruppo che consentono diversi modi di lavorare, collaborare e socializzare. Tre pavimenti d’ufficio sono collegati fisicamente e visivamente attraverso una scala lineare sospesa come una grande scultura in uno spazio discreto e senza tempo che riflette i valori dell’innovazione.
Materiali come i tappeti che evocano tessuti a mano, divisioni in vetro, rivestimenti in legno con vena rustica e naturale, rivestimenti murali, vetro color acido, pannelli a parete in materiale plastico, soffitti tridimensionali in cui l’illuminazione appare distaccata sottolineando le strutture e le forme. Infine, dettagli come lampade decorative, piccoli giardini interni e mobili confortevoli trasportano l’ambiente domestico nell’area di lavoro.